Emergenza Lambro

Chiunque trovi animali imbrattati di petrolio può contattarci al numero 366.4305389 (sezione LIPU Milano) o portarli direttamente presso il CRFS LIPU “La Fagiana” (cell. 338.3148603) a Pontevecchio di Magenta dalle ore 10.00-17.00.

Per raggiungere il CRFS, superato il ponte sul Naviglio Grande a Pontevecchio di Magenta, seguire Strada Valle seguendo le indicazioni per "La Fagiana" (circa 3 km). All'altezza del parcheggio del Parco del Ticino, di fronte a Cascina Bullona, imboccare la sterrata di servizio che porta al CRFS.

Nel caso che non possiate farvi carico del trasporto dell’animale selvatico chiamate la Polizia Provinciale di Milano (02.77405808) o il Corpo Forestale dello Stato (1515).

L’animale imbrattato di petrolio deve essere consegnato al più presto in un Centro di Recupero per la Fauna Selvatica perché rischia di morire avvelenato. Usate per il trasporto una scatola di cartone ben areata (altrimenti c’è pericolo d’intossicazione per le esalazioni). Non cercate di pulirlo e non date né da bere né da mangiare (c’è il rischio di ingerire sostanze tossiche). Soprattutto non cospargetelo di farina o altre sostanze, altrimenti cercherà di pulirsi dai grumi finendo con l’ingerire anche il petrolio. Grazie per il vostro prezioso aiuto!

Per ulteriori notizie: www.lipumilano.it

Febbraio, la caccia è chiusa. Ma riaprirà "il più presto possibile".

Natura: a qualcuno piace morta

Primo febbraio. Fa freddo più che mai, ma per i nostri amici selvatici c'è un motivo di sollievo: da oggi la caccia è chiusa. Loro forse non lo sanno, ma se ne accorgeranno.

Quello che sicuramente loro non sanno è che qualche giorno fa, il 28 gennaio, il Senato della Repubblica ha detto il proprio sì ad una legge destinata a scardinare quelle date certe del primo settembre e del 31 gennaio che finora in Italia hanno contenuto la stagione di caccia entro limiti temporali ragionevoli (anche se, per certi versi, già troppo generosi verso i cacciatori). Se la legge verrà approvata così com'è anche dalla Camera dei Deputati, questi limiti non ci saranno più: le Regioni saranno libere di allargare quanto vogliono il calendario venatorio. Saranno le Regioni a fissare le date, e la storia recente delle "deroghe" ci dice chiaramente in quale direzione eserciteranno i propri poteri.

E al danno al patrimonio faunistico bisognerà aggiungere quello monetario (che pagheremo tutti!), perché le procedure di infrazione da parte dell'Europa non potranno che aumentare.

Vuoi saperne di più? Vai su www.lipu.it.

Partecipa alla petizione!

 

Le lenticchie della LIPU

Sabato 5 dicembre. Oggi pomeriggio e per l'intera giornata di domenica, ci troverete a Legnano, nell'isola pedonale di Piazza San Magno (all'imbocco di Corso Garibaldi) per la consueta raccolta fondi natalizia. Per chi offrirà una donazione di almeno 5 euro, l'omaggio che abbiamo preparato è una confezione di 500 g di lenticchie "piccole di montagna" di agricoltura biologica, a cui quest'anno si aggiungerà anche una piccola confezione di farro, dello stesso fornitore.

Per maggiori informazioni sulla campagna "Salviamogli le penne, salviamoci le penne" e per l'elenco completo delle piazze dove saranno presenti i volontari LIPU in questi due giorni, visitate www.lipu.it.

Non puoi venire a Legnano? Puoi comunque darci il tuo sostegno inviando un SMS al numero 48588: 1 euro da rete cellulare, 2 euro da rete fissa Telecom Italia. Fino al 6 dicembre.

Salva 5 specie con 1 euro

Gufata09

Per chi non fosse interessato: non venite alla sede LIPU di Parabiago mercoledì sera: troverete chiuso.

Per chi invece È interessato: la tradizionale passeggiata notturna nel Parco del Roccolo in cerca di Civette, Allocchi e Gufi Comuni si svolgerà mercoledì 18 novembre, con partenza alle 21:30 dalla sede di Parabiago, Via Volta 3.

Utilizzando le vetture messe a disposizione dai partecipanti, si raggiungerà il vicino Parco del Roccolo in diversi punti base successivi, a partire dai quali ci si inoltrerà nel Parco a piedi. Attrezzatura consigliata: abiti caldi, berretto e guanti, scarponcini, lampade elettriche (questa volta abbiamo consapevolmente scelto una sera senza luna).

Facoltativo il binocolo: gli uccelli verranno localizzati grazie alle loro voci, ma un contatto visivo è tutt'altro che impossibile!

In caso di maltempo, l'uscita verrà rinviata.

Per prenotazioni e informazioni: Guido - 346 2184016 - lipuatlipuparabiago.it

Pasticcio di riccio? No grazie!

riccio

Questa fotografia ce l'ha mandata il nostro socio Massimo.  Quando l'ho vista, non ho potuto fare a meno di pensare a ciò che mi è toccato vedere una domenica di queste, uscendo a pedalare qui intorno a Parabiago di mattina: in meno di un chilometro di strada, due ricci come questo, ma più grandicelli, stesi in mezzo alla strada, uccisi dalle macchine durante la notte.

Pensateci quando guidate, specialmente di notte: occhi ben aperti, abbaglianti accesi (quando si può) e velocità sotto controllo. Non è casa vostra, lì intorno ci abitano loro, e tanti altri animali.

E poi... Via Filarete! Che cosa aspettiamo a chiuderla al traffico? Almeno il sabato sera. Non solo per la loro sicurezza: per quella di tutti noi.

Pagine

Abbonamento a Sezione LIPU Parabiago RSS