Le lenticchie della LIPU

Sabato 5 dicembre. Oggi pomeriggio e per l'intera giornata di domenica, ci troverete a Legnano, nell'isola pedonale di Piazza San Magno (all'imbocco di Corso Garibaldi) per la consueta raccolta fondi natalizia. Per chi offrirà una donazione di almeno 5 euro, l'omaggio che abbiamo preparato è una confezione di 500 g di lenticchie "piccole di montagna" di agricoltura biologica, a cui quest'anno si aggiungerà anche una piccola confezione di farro, dello stesso fornitore.

Per maggiori informazioni sulla campagna "Salviamogli le penne, salviamoci le penne" e per l'elenco completo delle piazze dove saranno presenti i volontari LIPU in questi due giorni, visitate www.lipu.it.

Non puoi venire a Legnano? Puoi comunque darci il tuo sostegno inviando un SMS al numero 48588: 1 euro da rete cellulare, 2 euro da rete fissa Telecom Italia. Fino al 6 dicembre.

Salva 5 specie con 1 euro

Gufata09

Per chi non fosse interessato: non venite alla sede LIPU di Parabiago mercoledì sera: troverete chiuso.

Per chi invece È interessato: la tradizionale passeggiata notturna nel Parco del Roccolo in cerca di Civette, Allocchi e Gufi Comuni si svolgerà mercoledì 18 novembre, con partenza alle 21:30 dalla sede di Parabiago, Via Volta 3.

Utilizzando le vetture messe a disposizione dai partecipanti, si raggiungerà il vicino Parco del Roccolo in diversi punti base successivi, a partire dai quali ci si inoltrerà nel Parco a piedi. Attrezzatura consigliata: abiti caldi, berretto e guanti, scarponcini, lampade elettriche (questa volta abbiamo consapevolmente scelto una sera senza luna).

Facoltativo il binocolo: gli uccelli verranno localizzati grazie alle loro voci, ma un contatto visivo è tutt'altro che impossibile!

In caso di maltempo, l'uscita verrà rinviata.

Per prenotazioni e informazioni: Guido - 346 2184016 - lipuatlipuparabiago.it

Pasticcio di riccio? No grazie!

riccio

Questa fotografia ce l'ha mandata il nostro socio Massimo.  Quando l'ho vista, non ho potuto fare a meno di pensare a ciò che mi è toccato vedere una domenica di queste, uscendo a pedalare qui intorno a Parabiago di mattina: in meno di un chilometro di strada, due ricci come questo, ma più grandicelli, stesi in mezzo alla strada, uccisi dalle macchine durante la notte.

Pensateci quando guidate, specialmente di notte: occhi ben aperti, abbaglianti accesi (quando si può) e velocità sotto controllo. Non è casa vostra, lì intorno ci abitano loro, e tanti altri animali.

E poi... Via Filarete! Che cosa aspettiamo a chiuderla al traffico? Almeno il sabato sera. Non solo per la loro sicurezza: per quella di tutti noi.

Ufficio Pappagalli Smarriti

Rocco il cenerino

Non è una Tortora, non è un Allocco, non è uno dei nostri soliti "clienti": si chiama Rocco, ed è un giovane Pappagallo cenerino (psittacus erithacus), nato e vissuto in cattività, ma con la libertà nel cuore. La sua padrona mi ha telefonato ieri sera: in uno dei suoi momenti fuori gabbia, Rocco l'aveva persa di vista ed aveva preso il volo, incapace di ritrovare la sua casa. Lei non si dava pace; sperava che qualcuno l'avesse raccolto e che magari l'avesse consegnato a noi della LIPU, anziché avvisare il Comune o altre associazioni zoofile, ma non ne avevo notizia: non restava che continuare a perlustrare il quartiere, e appendere avvisi ai lampioni...

Oggi, al ritorno dal lavoro, stavo per inserire un annuncio anche in questo sito, quando sento squillare il telefono... è un ragazzo che ha trovato sotto casa un pappagallo affamato e l'ha raccolto.

Stessa specie... stesso Comune... Tombola! Rapido scambio di numeri di telefono, e tutti a casa di "Rocco" a festeggiare il ritrovamento.  Per noi un caffè, per lui una bella scorpacciata di becchime, dopo due giorni di digiuno, la stanchezza, alcune ore di vento forte e forse qualche botta.

Firmiamo per il Parco della Brughiera

Felce aquilina nel parco

Il Parco Regionale della Brughiera è un progetto per dare adeguata tutela alla natura e al paesaggio di una parte importante della Brianza: interessa 24 Comuni lombardi, da Como a Meda, da Fino Mornasco ad Alzate Brianza. Esiste attualmente un Parco della Brughiera Briantea, ma oltre ad essere meno esteso (sono solamente 10 i Comuni coinvolti), il suo statuto di Parco Locale di Interesse Sovracomunale lo rende meno efficace di un Parco Regionale, sia dal punto di vista della conservazione che della promozione.

Ma la proposta di legge per l'istituzione del Parco Regionale della Brughiera, elaborata negli anni '90 in seguito ad una petizione che già aveva raccolto 20.000 firme, è ferma ormai da quasi dieci anni "in qualche cassetto" della Regione.  Per questo motivo, il Comitato Promotore ha avviato una nuova petizione allo scopo di sbloccare l'iter e pervenire finalmente all'istituzione del Parco.

È possibile firmare per questa petizione anche presso la nostra sede di Parabiago, o anche comunicando i propri dati "online" sul sito web del Comitato.

Per maggiori informazioni: http://comitatoparcobrughiera.it/

Pagine

Abbonamento a Sezione LIPU Parabiago RSS